/widgets.js";var sz=d.getElementsByTagName(s)[0];sz.parentNode.insertBefore(z,sz)}(document,"script","zb-embed-code"));

Podologa

La podologia è una branca della scienza medica che studia la fisiologia, le patologie ed i relativi trattamenti volti alla cura del piede.
La podologa è una professionista laureata in podologia,inserita nella classe delle lauree della riabilitazione, ha nella sua pratica clinica la cura degli stati algici del piede, le ipercheratosi(callosità), le onicocriptosi, le deformazioni e le malformazioni del piede.

È abilitata alla pratica della professione in stato di libero professionista o dipendente in strutture pubbliche e/o private.
Agisce in maniera incruenta per risolvere gli stati algici del piede avvalendosi anche di tecniche di idromassoterapia e di costruzione di presidi plantari.
Inoltre il podologo trova campo di applicazione delle proprie conoscenze in Posturologia in quanto il piede è un importante recettore del sistema tonico posturale.Un assetto sbagliato del piede spesso derivante da ipertono-ipotono di catene muscolari crea uno squilibrio del STP che può causare dolori cronici recidivanti.
L’applicazione di stimoli propriocettivi che modulano il segnale degli organi recettoriali del muscolo (apparato tendineo del Golgi e fusi neuromuscolari) possono riequilibrare lo squilibrio ed eliminare le tensioni.
Il profilo professionale è regolato ai sensi della legge 10 agosto 2000, n. 251, articolo 2, comma 1.

piedi-sani-e-belli
tmp97EF
laser-1
tmp17CB
tmp8F47